ECCO COSA

ABBIAMO REALIZZATO E REALIZZEREMO

CON IL TUO CONTRIBUTO.

Natale 2018

I fondi raccolti saranno destinati al Comitato Provinciale Telethon di Avellino e Benevento ed utilizzati per la seconda ed ultima fase del progetto T-CAR, ossia la modifica strutturale del veicolo acquistato con la raccolta dell’edizione 2017.

Tale modifica consentirà il trasporto in tutta sicurezza di disabili anche dotati di carrozzine di grandi dimensioni.

Natale 2017

Donati 15.000 euro al Comitato Provinciale Telethon di Avellino e Benevento. Tale cifra è stata utilizzata per realizzare la fase 1 del progetto T-CAR, ossia l’acquisto di un veicolo che con la seconda fase del progetto sarà attrezzato per il trasporto disabili.

Natale 2016

Raccolti e donati 15.000 euro alla Fondazione Telethon a sostegno della ricerca verso la cura delle malattie genetiche rare.

Natale 2015

Il progetto sostiene la Fondazione Telethon, alla quale vengono donati 10.172,70 euro.

La Fondazione Telethon è una delle principali charity italiane. Dal 1990, su mandato di una comunità di pazienti, si prefigge l’obiettivo di realizzare la promessa della cura delle malattie genetiche rare attraverso il finanziamento di ricerca biomedica eccellente.

Fondamentale per sostenere tale attività è il contributo della società civile: volontari sul territorio, aziende partner e donatori che ogni giorno aiutano la ricerca a progredire verso la cura.

Natale 2014

Donati 10.500 euro alla Fondazione Santobono Pausilipon a sostegno del nuovo reparto di Terapia Intensiva Neonatale.

In particolare, i fondi sono stati utilizzati per sostenere lo sportello di sostegno ed ascolto destinato ad aiutare e supportare sia dal punto di vista psicologico che pratico i familiari dei bambini ricoverati.

Natale 2013

Devoluti 5.616 euro alla Croce Rossa Italiana per affrontare l’emergenza Sardegna causata dal ciclone “Cleopatra”, che il 18 novembre del 2013 ha portato morte e devastazione nella Sardegna centro- settentrionale.

Dall'inizio dell'emergenza la Croce Rossa Italiana, con il coordinamento della sala operativa nazionale, è stata in campo con una media di 100 volontari al giorno, impegnati principalmente nelle attività di assistenza alle persone sfollate e nella distribuzione di cibo e coperte.

SCOPRI IN ANTEPRIMA
LE PROMOZIONI E LE INIZIATIVE
di progress ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
a te dedicati I SERVIZI